Quando si parla di astice, una delle domande che più spesso ci capita di leggere è: quanto tempo deve cuocere per prepararlo al meglio? Ecco le nostre risposte e i nostri consigli!

Astice: meglio più o meno cotto?

L’astice cotto a puntino è caratterizzato da una carne morbida e dolce, compatta ma non secca, e solo così riesce a sprigionare al meglio tutto il suo sapore.

Partendo dal presupposto che l’astice migliore è quello né troppo crudo, né troppo cotto, ricordatevi che questo crostaceo, una volta passato il tempo di cottura, tende a diventare duro e stopposo, assai poco gradevole al palato: se siete indecisi sul tempo di cottura dell’astice, ricordatevi che è preferibile toglierlo un po’ prima dal fuoco, piuttosto che dopo, in quanto un astice troppo cotto diventa quasi immangiabile.

Prima di parlare in maniera più specifica dei tempi di cottura, ricordatevi che gli astici, in natura, non sono affatto rossi anzi, hanno tutt’altro colore, che può variare dal marrone scuro al grigio brunastro: gli astici (così come le aragoste) diventano rossi dopo la cottura. Questo è già un indizio importante: quando il crostaceo comincia a diventare rosso, vuol dire che sta raggiungendo il giusto grado di cottura, e non dovrà essere tenuto per molto altro tempo sul fuoco.

Ma entriamo un po’ più nello specifico e consideriamo i due metodi di preparazione in assoluto più utilizzati per l’astice, e vediamo quali sono i tempi di cottura per farlo bollito e alla griglia.

Astice bollito: quanto deve cuocere?

La bollitura è sicuramente il metodo di cottura dell’astice più utilizzato e più semplice, oltre che quello preferito dai puristi in quanto ne lascia intatto il gusto originale, senza “fronzoli”. Inoltre la bollitura permette di togliere in maniera agevole la corazza e prepara l’astice ad essere utilizzato in moltissime pietanze: basta far bollire dell’acqua salata, tuffarvici dentro il crostaceo vivo, ed il gioco sarà fatto.

Ma quali sono i tempi di cottura per l’astice bollito? E’ presto detto:

  • Un astice fresco di media grandezza dovrà cuocere in acqua bollente per circa 10-12 minuti (dovete calcolare circa 20 minuti per ogni Kq di peso).
  • Un astice congelato andrà prima immerso in acqua tiepida per circa mezz’ora (per evitare sbalzi termici che potrebbero comprometterne la consistenza) e poi messo in acqua bollente per lo stesso tempo di quello fresco.

Vedrete che, rispettando questi tempi di cottura, il vostro astice risulterà perfetto, e pronto per essere utilizzato in tante preparazioni.

tempo cottura astice bollito

Qual’è il tempo di cottura dell’astice alla griglia?

Un altro modo per preparare l’astice, che rende onore a questo crostaceo, è quello alla griglia: questo metodo di cottura è sano, leggero e molto saporito, ma nasconde alcune insidie.

Se la regola che il tempo di cottura non deve essere troppo elevato, vale per l’astice bollito, a maggior ragione vale per l’astice alla griglia, che rischia davvero di “disseccarsi” in men che non si dica.

Per evitare brutte sorprese fate in questo modo:

  • L’astice non va assolutamente grigliato sul fuoco vivo, quindi lasciate alla carbonella il tempo di consumare la fiamma iniziale, ed aspettate che la griglia acquisti una temperatura costante.
  • Praticate all’astice un taglio sul ventre ed apritelo, posizionandolo sulla griglia dalla parte della corazza.
  • Il tempo di cottura andrà calcolato a seconda del colore assunto dalla corazza, che diventerà rossa, e della polpa, che diventerà bianca (oltre che compatta al tatto): circa 10 minuti saranno più che sufficienti!

Come avete visto, cuocere l’astice non è poi così difficile, basta conoscere quelle piccole regole di base, che poi tanto piccole non sono.

Ted: astice fresco tutti i giorni dal Canada!

Tempo cottura astice Ted

In via Terenzio 14 , nel cuore di Roma Prati, trovate Ted, la prima Lobster and Burgers House d’Italia, che ha fatto dell’astice il suo cavallo di battaglia! Date uno sguardo al menu, e lo troverete declinato in tutti i modi:

  • Bollito
  • Alla griglia
  • In insalata
  • Nella zuppa
  • Negli sfiziosi Lobster Roll, i famosi panini all’astice apprezzatissimi negli USA,  che hanno ormai conquistato anche i palata nostrani.

I nostri astici arrivano tutti i giorni freschissimi direttamente dal Canada: solo così possiamo assicurarvi il meglio sul mercato!

Ma Ted non è solo il paradiso dell’astice: prepariamo hamburger classici ed hamburger gourmet fatti con carne di prima scelta, accompagnati da patatine fritte e tanti altri sfizi,  che potrete accompagnare, oltre che con le bibite più classiche, con tutti i cocktail che volete, perché Ted è anche un cocktail bar fra i più apprezzati della zona.

Cosa aspettate a prenotare? Siamo aperti tutti i giorni, dalle 12:00 alle 02:00 di notte, e vi aspettiamo per togliervi tutte le voglie!

Pin It on Pinterest